Ricerca un servizio

siamo lieti di offrirti un soggiorno favoloso

Visita virtuale Sardara

Pozzo sacro di Sant'Anastasia

la-storia

Chiesa Beata Vergine Assunta

DSC_0459

Museo archeologico Villa Abbas

DSC_0013

Santa Maria Acquas Sardara

DSC_0616

Castello di Monreale

DSC_9420

Chiesa Sant'Antonio da Padova

DSC_0442

Chiesa San Gregorio Sardara

DSC_0092

Mercato Comunale Sardara

davide-mercato-comunale-sardara

Sardara un Borgo millenario

Sardara è posta lungo  la più importante via di comunicazione dell’Isola, che oggi si chiama strada statale 131  “Carlo Felice” e che ricalca la strada che gli antichi romani costruirono intorno al I secolo a.C per collegare le tre grandi città sarde: Cagliari, che chiamavano Karalis, Tharros, che si affacciava sul Golfo di Oristano e Porto Torres sulla costa nord dell’Isola.

In epoca romana Sardara esisteva già da più di 1600 anni e resterà parte dell’impero romano fino al 476 d.C., come gran parte dei paesi europei e africani che si affacciavano sul Mediterraneo.

La nostra ospitalità

Promozioni del nostro territorio

La nostra ospitalità

Servizi per il vostro soggiorno

NEWSLETTER

..